> Opera in Villa 2014

Torna Opera in Villa, torna l'appuntamento con la musica nel parco di Villa Molon Traverso.

 

Vi aspettiamo martedì 29 luglio 2014 alle ore 21.15 per un'emozionante serata dedicata all'operetta.

Info e prevendita biglietti: 327/1898837 – 348/7003205

 

Opera in Villa 2014

 

LO SPETTACOLO

TE LA CANTO IO… L’OPERETTA!” è uno spettacolo con un quintetto di affermati artisti capitanati da Andrea Binetti, grande interprete dell’Operetta, erede della scuola di Sandro Massimini, che ne ha curato il testo e la regia. Nella pièce è il capocomico nelle vesti di conduttore televisivo. Accanto a lui Karina Oganjan nel ruolo della soubrette in continuo confronto/scontro con il capocomico. La Oganjan è attrice e cantante, nota a livello nazionale. Gabriella Thierry, nelle vesti del soprano “coccodè”, è una cantante lirica dalla voce calda e ambrata. La affianca Mattia Neglia “il tenore”, aitante e dalla voce squillante. Ancora Maurizio Baldin al pianoforte, brillante accompagnatore, ha arrangiato gli spartiti per lo spettacolo. A lui è affidata la colonna sonora ed è il Maestro. A trasformare il pentagramma in musica, oltre a Baldin, un quartetto di affermati musicisti: Antonio Kozina (violino), Andrea Zulian (contrabbasso), Giovanni Vello (tromba) e Lorenzo Fonda (percussioni). A chiudere il cast il Coro Lirico Voci del Piave di Salgareda.

 

Chicca della serata, come “voce fuori campo” nei panni del regista televisivo, la voce simpatica di uno dei personaggi più amati dal pubblico teatrale e televisivo, il grande attore romano Elio Pandolfi. Lo spettacolo è una nuova produzione dell’Associazione Internazionale dell’Operetta F.V.G. di Trieste, da oltre vent’anni protagonista sulla ribalta nazionale della “Piccola lirica”. La trama brillante si sviluppa attraverso un percorso storico su memorie, aneddoti e battute esilaranti legate alla tradizione. L’azione scenica si sviluppa all’interno di uno studio televisivo, dove sono in corso le prove di regia e musicali per l’ultima puntata di una serie di grande successo e audience.

Nel corso dello spettacolo vengono eseguiti i titoli molto noti del vasto panorama operettistico, dalle danubiane “La Vedova allegra”, “La Principessa della csardas”, “Al Cavallino bianco” , “La Danza delle Libellule”, “Ballo al Savoy” ai titoli famosi italiani “Il Paese dei Campanelli”, “Scugnizza”, “Cin Ci Là” e “La Duchessa del Bal Tabarin”. Sono previsti circa una quarantina di cambi di costume.

 

Lo spettacolo è adatto a qualunque tipo di pubblico ed età: elegante e nostalgico per le persone “più mature”, accattivante e curioso per i giovani che desiderino avvicinarsi ad una forma di teatro classico e allo stesso tempo fresco e solare, vicino per alcuni aspetti al musical!


Archivio
Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni