Gli spumanti
PROSECCO SPUMANTE EXTRA DRY DOC TREVISO


PROSECCO SPUMANTE EXTRA DRY DOC TREVISO Ornella Molon

Vitigni: Glera in purezza.

Zona di produzione ed esposizione: Bacino alluvionale del fiume Piave.

Vendemmia: Raccolta differenziata a seconda dell’esposizione del vigneto. Mediamente inizia a metà settembre.

Vinificazione: Pressatura soffice; decantazione statica a freddo del mosto e avvio alla fermentazione alcolica con lieviti selezionati a temperatura controllata (14-16° C).

Spumantizzazione: In autoclave; presa di spuma per circa 30 giorni (metodo charmat corto) dove poi rimane per diverse settimane a contatto dei lieviti. Viene successivamente imbottigliato.

Caratteristiche organolettiche: E’ il Prosecco “classico”, la versione che combina l’acidità varietale con la sapidità esaltata dalle bollicine.
Il colore è giallo paglierino brillante ravvivato dal perlage. L’aromaticità è fresca e ricca di profumi di frutta, mela, pera, con sentore di agrumi che sfumano
nel floreale. In bocca il vino è morbido e al tempo stesso asciutto e grazie ad una acidità ben presente.

Abbinamenti: E’ un classico aperitivo ma ben si accompagna a minestre di legumi, frutti di mare, paste con delicati sughi di carne, formaggi freschi e carni bianche.
Servire a 6-8° C in calici “flute”.


Gradazione alcolica: 11,30% vol.

Acidità totale: 6,10 g/l

Zuccheri riduttori: 18,1 g/l

Solfiti: 105 mg/l


  • Condividi su
Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni